Una notte da sogno al Petra bubble luxotel

petra bubble luxotel

5 mins read.

Stai organizzando un viaggio in Giordania e sei alla ricerca di un posto insolito dove dormire? io ti consiglio il Petra Bubble luxotel!

Bubble luxotel Petra
posti insoliti dove dormire

Ho soggiornato in questa meravigliosa struttura durante il mio roadtrip alla scoperta della Giordania, una terra incredibile che ha davvero tanto da raccontare. Avevo a disposizione 5 giorni così ho ideato un itinerario che mi permettesse di vedere le attrazioni più importanti per me!

Siamo partiti da Amman dove abbiamo noleggiato la nostra auto e da lì le tappe sono state:

  • Mar Morto
  • Petra
  • Wadi Rum

ritorno su Amman e volo di rientro su Bologna.

Mi sarebbe piaciuto visitare anche la zona a nord di Amman tra rovine e e templi e scendere fino ad Aqaba sul Mar Rosso ma come detto prima avevamo a disposizione solo 5 giorni, i tempi quindi erano limitati e ho dovuto fare delle scelte in base a quelle attrazioni che volevo assolutamente vedere.
Ho sicuramente una scusa per tornare in Giordania e visitarla con più calma e con più giorni a disposizione.

Tornando a noi uno dei punti di forza del Petra Bubble luxotel è che nonostante sia totalmente isolato e quindi si possa godere di panorami mozzafiato, pace e tranquillità è facilmente raggiungibile e si può comodamente inserire all’interno di un itinerario non essendo fuori mano.

Come arrivare al Petra bubble luxotel

Il Petra Bubble Luxotel si trova a Wadi Musa e dista solo 15 minuti di macchina dal Petra Visitor Center, l’ingresso per uno dei siti archeologici più famosi al mondo.

Questo magnifico hotel si trova all’interno di una zona desertica arida e montuosa e come si può ben immaginare la vista e i panorami che si possono vedere da qui sono veramente fuori dal normale, sembra di essere su Marte

I panorami al bubble luxotel petra

A meno che non si stia viaggiando con un tour il noleggio della macchina in Giordania è fondamentale dal momento che le distanze sono notevoli e c’è tanto da visitare in ogni angolo del paese.

I mezzi pubblici ci sono ma sicuramente non sono efficienti e comodi quanto il noleggio dell’auto, soprattutto se si hanno come noi i tempi limitati e un biglietto di ritorno già prenotato.

Ad ogni modo la Giordania è un paese davvero tranquillo, ci sono tanti posti di blocco, tanti controlli di sicurezza e la gente è molto cordiale e gentile. Anzi, ogni volta che si visita un’attrazione e viene esibito il passaporto ti ringraziano sempre per essere venuti nel loro paese. Quindi non c’è assolutamente da aver paura a muoversi con la propria auto senza una guida locale del posto.

La struttura del Petra bubble luxotel

Il Petra bubble luxotel è composto da un corpo centrale dove si trova la reception, la Hall, il ristorante e da 20 diverse unità abitative (bubble) tutte indipendenti tra loro. 
Una volta arrivati in struttura ed effettuato il check in siamo stati accompagnati grazie ad una golf car nella nostra Bubble. 
Nonostante non ci sia una vera e propria area cucina lo si può considerare come un vero e proprio appartamentino sia per le dimensioni sia per la sala composta da un divano che si affaccia direttamente su tutto il panorama circostante.
Internamente la Bubble è ridefinita nei minimi dettagli ma ciò che più mi ha lasciata senza parole è l’esterno. 
Ogni unità infatti ha un proprio patio dove si trova una vasca idromassaggio. 

Tramonto

Vi lascio immaginare che spettacolo incredibile ed unico sia stato ammirare il tramonto su quella terra desertica mente mi rilassavo dentro la vasca calda. 
Mi sembrava di essere su un altro pianeta, è stato surreale. 
E’ stato il modo migliore e la dose di coccola che ci meritavamo dopo i 16 km fatti a Petra per vedere una delle Sette meraviglie del mondo.

Servizi del Petra bubble luxotel

Sia la cena che la colazione sono inclusi nel prezzo e così dopo tutto un pomeriggio di relax nella vasca idromassaggio, ci siamo fatti una bella doccia e ci siamo cambiati pronti per la cena.
E’ stato un pasto servito a buffet con davvero tantissima scelta, con opzioni vegetariane anche per me che non mangio cane. 
Terminata la cena ci siamo spostati nella tenda beduina dove ci hanno fatto vivere le tradizioni locali tra musica e degustazioni di the

Tenda beduina

Quello che non mi aspettavo era di uscire dalla tenda e ritrovarmi sotto un tappeto di stelle!!
E’ stato uno spettacolo davvero unico e indescrivibile; laggiù, senza illuminazioni, senza lampioni o altri disturbatori della luminosità, le stelle si sono mostrate ai nostri occhi in tutta la loro potenza e grandezza.
Ciò che mi dispiace di più è che siamo circondati da così tanta bellezza e c’è ne accorgiamo così di rado, eppure il mondo, gli spettacoli naturali sono sempre lì, accadono ogni giorno. Quella sera rientrando verso la nostra Bubble con il naso all’insù mi sono sentita estremamente grata e fortunata per aver avuto la possibilità di godere di quello spettacolo incredibile!
E’ stato davvero il modo migliore per concludere la giornata!

Ma le esperienze indimenticabili che si possono vivere al Petra Bubble luxotel non finiscono qui perchè il giorno dopo abbiamo messo la sveglia molto presto in modo da non perderci l’alba!
Ci siamo muniti di coperte calde e una volta posizionati sul divano ci siamo lasciati travolgere dai colori della notte che piano piano lasciavano posto ad un nuovo giorno.
Ad attenderci poi ci sarebbe stata la colazione in struttura per darci la carica giusta per iniziare un’altra giornata in Giordania..questa volta direzione Wadi Rum

Colazione al Bubble luxotel Petra

Prezzi e contatti del Petra bubble luxotel

Ma veniamo forse alla domanda più importante, quanto costa soggiornare in una struttura del genere?
Sono sincera non amo mai spendere troppi soldi in una struttura quando viaggio anche perchè preferisco utilizzare quei soldi per vivermi altre esperienze indimenticabili piuttosto che per pagare una struttura dove fondamentalmente devo solo dormire.
Ci sono certi Hotel in giro per il mondo che sono davvero inaccessibili con dei costi davvero troppo alti per essere sostenuti da noi persone normali!
Però in questo caso, a mio parere, il gioco valeva la candela. Il prezzo non è stato per quanto ci riguarda troppo eccessivo calcolando che avevamo anche una mezza pensione inclusa.
C’è da tenere conto poi che su un viaggio di 5 giorni la spesa è stata contenuta e non è andata ad incidere più di troppo sul budget totale.
Diverso è il discorso per un viaggio magari di due settimane o un mese dove già i costi complessivi sono alti.

Come ho appena detto per quello che ci riguardava la struttura valeva il prezzo e così abbiamo deciso di prenotare anche perchè non si trattava di pagare di più un hotel o una struttura classica. Per me aver dormito al Petra Bubble luxotel è stata una vera e propria esperienza da inserire nella top list.

Questa struttura ti permette di riconnetterti con la natura e con i suoi spettacoli naturali. Essendo così isolata non si hanno distrazioni o attività da fare, quindi nel momento in cui si arriva inizia la vera magia.
Ho vissuto due giorni di piena connessione con madre natura, tra panorami mozzafiato, terre aride, tramonti, albe e cieli stellati quindi i 350,00€ totali che abbiamo speso sono assolutamente stati spesi bene!

Per qualsiasi altra informazione o se vuoi prenotare ti rimando al sito ufficiale della struttura.

Il nostro viaggio

Se questo articolo ti è stato utile ricondividilo tramite i canali social qui di sotto riportati o lasciami un commento, ne sarei entusiasta! Se invece sei alla ricerca di un altro posto insolito dove dormire ti rimando all’articolo sul mio soggiorno in un ryokan al Wabi Sabi Culture.

Info sull'autore

Alice Pruccoli

Vivo e viaggio all'estero da quando a 21 anni sono partita con il mio biglietto di sola andata per l'Australia. Da allora sono sempre alla ricerca di nuovi paesi oltreoceano da scoprire!
In questo blog potrai quindi trovare ispirazione per nuove mete oppure farti organizzare il tuo viaggio da me.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.