Parigi luoghi di interesse, i migliori 16

8 mins read.

Scommettiamo che non conosci tutti i posti più belli ed insoliti della città? Se ti ho incuriosito continua a leggere e scopri Parigi luoghi di interesse!

Parigi infatti è una città davvero immensa, con tantissime cose da vedere e tantissime attività da provare. Dai quartieri più caratteristici, alle degustazioni di vino, alle passeggiate insolite lungo vecchi binari ferroviari, fino agli spettacoli di cabaré. Annoiarsi infatti è impossibile e in città potrai trovare tutto ciò che desideri.

Per non perdere però troppo tempo tra spostamenti e attività scoperte all’ultimo, è fondamentale organizzarsi prima di arrivare a Parigi, ed è proprio qua che entro in gioco io.

Attraverso questo articolo voglio darti tutti i consigli per programmare al meglio il tuo viaggio in questa splendida città.

Parigi luoghi di interesse: Tour Eiffel 

Icona e simbolo di Parigi, la Tour Eiffel è una di quelle attrazioni che non si possono assolutamente saltare.

Ed ecco i punti migliori da cui ti consiglio di ammirarla:

Av. de New York, si tratta di una delle due sponde della Senna e si trova dal lato opposto della Tour Eiffel. Da questa splendida via potrai godere di una vista suggestiva e unica, tra l’altro lungo questa passeggiata troverai tanti alberi, che renderanno la vista sulla Tour Eiffel ancora più magica. Ti sembrerà di stare all’interno di un quadro, poi con la bella stagione, grazie agli alberi in fiore e al foliage la vista sarà ancora più bella.

Un’altra vista privilegiata della Tour Eiffel potrai goderla dall’Av. de la Universitat. Si tratta di un punto strategico diventato negli anni molto famoso, ma come dargli torto. In questo caso potrai godere della vista della Tour Eiffel incastonata tra i palazzi storici di Parigi. Decisamente da non perdere. 

La terza vista da cui ti consiglio di ammirare la Tour Eiffel è dal’ Av. de Camoens, si tratta di una via non troppo distante da Trocadero e anche in questa caso la vista è da togliere il fiato. Si tratta di una piccola terrazza nascosta, da dove avrai una visuale privilegiata della Tour Eiffel. 

La quarta vista, una delle più belle a mio avviso, è quella che si gode dalla torre di Montparnasse, un rooftop da dove godrai sia dal 56° che dal 59° piano di una vista da togliere il fiato su tutta Parigi. Come orario ti consiglio di salirci al tramonto, così da poter vedere il calar del sole ammirando la Tour Eiffel illuminarsi. 

Parigi luoghi di interesse: Champ elysees e Arco di Trionfo 

Le Champ Elysees è una delle vie più famose e importanti di tutta Parigi, perché oltre che ad essere immensa, è piena di negozi di grandi firme. 

Amante dello shopping o meno, ti consiglio di farti una passeggiata lungo questa via, anche perché collega due delle attrazioni più famose di Parigi, ovvero il Giardino delle Tuileries e l’arco di Trionfo. 

L’arco di Trionfo in particolar modo, è un altro dei simboli principali di Parigi, imponente ed estremamente storico. Si trova al centro di una grande rotonda, infatti per poterlo vedere da più vicino dovrai passare attraverso un tunnel pedonale sotto la strada. Sicuramente è un luogo ottimo da raggiungere per il tramonto, perché qualora lo desiderassi, potrai anche salirci sopra e ammirare Parigi dall’alto.

Parigi luoghi di interesse: Louvre

Il Louvre è uno dei musei più importanti e conosciuti al mondo, dove all’interno si trovano centinaia di opere importantissime. Non basterebbe un giorno interno per visitare ogni sua sala e proprio per questo motivo, è fondamentale organizzare la tua visita al meglio sulla base di ciò che più ti appassiona. I livelli in tutto sono 6, e sono divisi per epoca e periodo storico. 

Ad ogni modo dopo questo periodo di pandemia per contingentare gli ingressi, sappi che è obbligatorio prenotare la propria visita online. Per questo motivo ti consiglio di organizzarti in tempo e arrivare a Parigi con già la prenotazione del giorno e dell’orario in cui desideri visitare il Louvre, per evitare spiacevoli inconvenienti e trovare tutto prenotato. 

Come orario io ti suggerisco di scegliere le 9.00 del mattino, avrai così la possibilità di goderti più tranquillamente il museo e ammirare con meno ressa i quadri e le opere più famose. Al contrario, scegliere gli orari centrali, significa trovare all’interno del museo tantissime persone, e di conseguenza godersi di meno certi momenti. 

Per tutte le informazioni più precise riguardo ai costi e agli orari ti rimando al sito del Louvre.

Tra l’altro a 5 minuti a piedi dal Louvre, si trova anche uno dei migliori locali dove ho mangiato in città. Per saperne di più leggi, il mio articolo sui migliori ristoranti e bar dove mangiare a Parigi.

Parigi luoghi di interesse: Museo Orangerie

Il museo dell’Orangerie non è sicuramente tra i musei più conosciuti e più frequentati, ma se hai tempo a disposizione ti consiglio davvero di venire visitarlo. Non è molto grande quindi non ti porterà via molto tempo, ma se ami l’impressionismo e soprattutto Monet, non puoi assolutamente saltarlo. 

La bellezza di questo museo è sconvolgente, al piano terra troverai delle enormi stanze solo con le opere delle ninfee di Monet e il risultato è un’immersione totale in questi quadri.  Mentre al piano inferiore, troverai diverse opere di più artisti sempre legati alla corrente dell’Impressionismo.

Per quanto riguarda le informazioni più tecniche, per l’ingresso a questo museo non è richiesta la prenotazione online e per tutto il resto ti rimando la sito ufficiale del Museo dell’Orangerie.

Parigi luoghi di interesse: basilica Sacro Cuore 

La basilica del Sacro Cuore è una delle chiese principali di Parigi e si trova in una posizione dominante e privilegiata della città, ovvero sopra la collina di Montmartre, uno dei quartieri più caratteristici di Parigi.

Dal momento che è localizzata leggermente fuori dal centro, per raggiungerla ti consiglio di prendere i mezzi pubblici, a meno che tu non voglia farti un 30 minuti di camminata.

Una volta raggiunto il quartiere di Montmatre ti aspetteranno una serie di ripidi gradini per raggiungerla, ma non preoccuparti perché la vista ti ripagherà di tutto lo sforzo. Infatti in cima alla collina non solo ammirerai in tutto il suo splendore la basilica, ma potrai anche godere di una sconvolgente vista su tutta Parigi dalla sua terrazza panoramica. 

Una particolarità poi della basilica del Sacro Cuore, è legata proprio al suo color bianco, che nonostante gli anni e l’inquinamento atmosferico, rimane indelebile. Questo è dovuto al fatto che la pietra calcarea con cui è stata realizzata non trattiene polvere o smog.

Parigi luoghi di interesse: Museo d’Orsay

Un altro museo davvero famoso e che vale la pena visitare una volta a Parigi, è il museo d’Orsay

Le opere al suo interno sono di immenso valore, troverai tantissime opere di Van Gogh, Monet, Cezanne, Gauguin, Degas, Renoir e tanti altri. Anche in questo caso, come al Louvre, ti consiglio di venire al museo d’Orsay al mattino presto, in modo da poterti così godere la visita. Oltre all’orario, una volta ricevuta la mappa all’ingresso, ti consiglio di concentrati solo sui piani e le correnti artistiche di tuo gradimento, in modo da sfruttare al massimo il tuo tempo all’interno del museo.

Io per esempio mi sono concentrata principalmente sull’ultimo livello, dove ho trovato le correnti artistiche che più amo: l’impressionismo e il neo impressionismo, ammirando le opere di Monet, Cezanne, Gauguin, Van Gogh e degli altri artisti. 

Parigi luoghi di interesse: Notre Dame e Sainte Chapelle

Nel quartiere latino si trovano due tra le chiese più belle di tutta Parigi e sto parlando di Notre Dame e Saint Chapelle. In particolar modo Notre Dame è considerata monumento storico della Francia ed è entrata a far parte dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO. Inoltre in seguito all’incendio avvenuto nel 2019, tutt’ora è in fase di restauro.

Purtroppo questo brutto avvenimento ha avuto pesanti ripercussioni sull’edificio, tra cui la perdita integrale del tetto. L’obiettivo comunque è la completa restaurazione in tempo per l’inizio delle Olimpiadi di Parigi nel 2024.

Sainte Chapelle invece è uno dei più importanti monumenti dell’architettura gotica della città e si trova circondata dal Palazzo di Giustizia di Parigi. Infatti per entrare dovrai superare diversi controlli.
Mi rendo conto che esternamente non dica nulla, anche perché quasi non si vede, ma credimi che il suo interno ti lascerà a bocca aperta. Una volta all’interno di Sainte Chapelle dovrai prendere delle scale sulla tua sinistra che ti porteranno ad ammirare in tutta la sua bellezza le vetrate e tutta la navata principale della chiesa.

Parigi luoghi di interesse: 59 Tivoli

Il 59 Tivoli è uno dei più grandi spazi artistici autogestiti di Parigi. Oggi ospita 30 atelier e una galleria d’arte e salendo i vari piani troverai tantissime realizzazioni lungo tutti i muri. A me è piaciuto davvero tantissimo, l’atmosfera è frizzante e si è letteralmente circondati da artisti di ogni genere.

L’ingresso poi è gratuito e si trova a soli 5 minuti a piedi dal Louvre. Se hai più tempo a disposizione e ami l’arte, 59 Tivoli è sicuramente un luogo da non lasciarsi sfuggire.

Parigi luoghi di interesse: Coulée Verte René e Rué Crémieux

Le Coulée Verte è una ex stazione ferroviaria abbandonata, che è stata trasformata in una splendida passeggiata sopraelevata lunga 5km.

É una sorta di high line newyorkese.

Questo percorso si trova un pò fuori rispetto a Parigi, nel quartiere Quinze-Vingts a est della città, infatti non è una di quelle tappe da inserire se hai poco tempo a disposizione. Ma se hai già visitato Parigi e cerchi qualcosa di insolito, oppure rimani in città per più tempo, non puoi perdertela!

Sempre nello stesso quartiere, a circa 5 minuti a piedi dalla ex stazione ferroviaria si trova Rue Crémieux. Sarà come teletrasportarsi a Portobello perché con le sue casette colorate, è una via che ricorda tanto Londra. Se non la conosci raramente ti accorgerai di questa via tutta dipinta dal momento che non si trova in posizione centrale, ma secondo me è una chicca da non perdere a Parigi.

Parigi luoghi di interesse: Cimitero del Père-Lachaise e Montmartre

Il cimitero di Cimitero del Père-Lachaise si trova nel XX arrondissement di Parigi a nord est della città, e per raggiungerlo ti consiglio di prendere i mezzi. Il cimitero è davvero enorme e tra le varie tombe, si trovano anche quelle di personaggi importanti, come quella di Jim Morrison e di Oscar Wilde.

Anche a Montmartre un quartiere molto famoso e caratteristico di Parigi si trova un cimitero.

Sono sicuramente luoghi insoliti, dove regna un’atmosfera particolare. Sono silenziosi, tranquilli e sono un ottimo modo per staccare la spina dal caos del centro città.

Parigi luoghi di interesse: Vigna di Montmartre

Si tratta della vigna più antica di Parigi, risale al 1933 e si trova anche questa a Montmartre. Dopo aver visitato infatti la basilica del Sacro Cuore, io ti consiglio di perderti tra i vicoli di questo splendido quartiere e di raggiungere questa vigna. Il cancello d’ingresso richiama già da subito al vino, proprio perché al posto del pomello è stata messe una bottiglia.

Tutta la Francia è famosa per il vino e aver la possibilità di vedere in una metropoli come Parigi, una vigna, è una fortuna.

Parigi luoghi di interesse: Statua della libertà

Essi hai letto bene, ho scritto statua della Libertà, ma non preoccuparti non sono impazzita. Devi sapere che quella che si trova a New York, fu regalata proprio dalla Francia agli Stati Uniti, come segno di amicizia tra i due popoli.

Ma solo perché nella Grande Mela si trova la più grande e la più famosa, non significa che Parigi non possa averne una. Anzi ne ha addirittura 5, e ora le andiamo a scoprire insieme:

  • la prima statua si trova all’altezza del ponte Grenelle, sull’Île aux Cygnes ed è orientata in direzione della sorella maggiore di New York;
  • la seconda si trova nel giardino del Lussemburgo ed è in realtà una copia dell’originale che si trova attualmente al Museo d’Orsay, che corrisponda alla numero 3;
  • la quarta e la quinta invece sono collocate nel Museo delle Arti e dei Mestieri, una all’interno del museo e l’altra nel giardino, in bronzo.

Per finire, oltre alle 5 statue appena elencate, sul ponte de l’Alma potrai vedere anche una riproduzione della fiamma, simbolo della conoscenza. Questa “Fiamma della libertà” è una riproduzione a grandezza originale della torcia di New York e misura 3,5 metri di altezza.


Siamo giunti al termine di questo articolo su tutti i luoghi di interesse di Parigi, fammi sapere se li conoscevi tutti o meno!

Info sull'autore

Alice Pruccoli

Vivo e viaggio all'estero da quando a 21 anni sono partita con il mio biglietto di sola andata per l'Australia. Da allora sono sempre alla ricerca di nuovi paesi oltreoceano da scoprire!
In questo blog potrai quindi trovare ispirazione per nuove mete oppure farti organizzare il tuo viaggio da me.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.