Georgetown Malesia: la città più vivace e colorata del paese

Articolo aggiornato il 28/06/2024 da Alice Pruccoli


Non perderti tutte le informazioni per visitare Georgetown in Malesia, una città colorata, multietnica e con dei dintorni stupendi!

In Malesia Georgetown chiamata anche Penang, ma di questo ne parleremo tra poco, è senza dubbio la città più bella. I suoi quartieri sono un tripudio di colori, è ricca di street art, di storia, senza parlare poi dei suoi dintorni verdi e ricchi di vegetazione. Continuando quindi a leggere troverai tutte le informazioni per visitarla, perché merita assolutamente di essere inserita in un itinerario in Malesia.

Se poi non mi conosci io mi chiamo Alice e di lavoro mi occupo proprio di organizzare viaggi e itinerari su misura. Parto sempre dalla mia esperienza personale, perché amo testare e provare in prima persona i servizi che offro, per poi arrivare attraverso lo studio e la conoscenza del territorio, a creare itinerari cuciti su misura per le persone che si affidano a me.

Scopri quindi i miei servizi e leggi le recensioni delle persone che si sono già affidate a me!

Cosa vedere a Georgetown Malesia

georgetown-malesia centro storico

Partiamo con il dire che il centro di Georgetown è considerato patrimonio UNESCO e che se ami i colori, la multuculturalità, la street art e gli edifici coloniali, sei nella città giusta.

Centro storico

Inizia quindi la scoperta di questa città da Armenian street per ammirare i suoi splendidi murales e per immergerti nelle sue piccole vie colorate. Qua troverai Umbrella alley, una via piccola caratterizzata da tantissimi ombrelli appesi tra le case per renderla ombreggiata, e tantissima street art, tra cui spicca la famosa immagine dei due bambini che vanno in giro in bicicletta, che troverai digitando su goole maps “Kids on bicycle“. Altri murales sono Boy on Chair, Boy on Motorbike, Cultural Girls, ma in generale il consiglio è quello di perderti lungo queste bellissime e suggestive vie, così da scovarne altri tu stessa/o.

Da non perdere nel centro storico ci sono anche il Batik Painting Museum Penang, un museo dove viene spiegata la tecnica della pittura Batik e diversi templi. Il Tokong Yap Kongsi un tempio taoista e il Leong San Tong Khoo Kongsi un altro tempio che è anche museo che si trova all’interno di una corte.

Little India

georgetown-malesia little india

Dal centro storico spostati poi a Little India, un quartiere altrettanto colorato, vivace e dove i profumi e gli odori ti trasporteranno letteralmente in India. Camminare tra i negozi di abiti tradizionali, i disegni sui muri, il mercato e i sorrisi delle persone, ti farà innamorare ancora di più di questa straordinaria città così multietnica e affascinante.

Chinatown

georgetown-malesia chinatown

Parlando di quartieri poi non si può non menzionare Chinatown, un’altra zona pulsante di vita della città. Passeggiare tra le sue ti riporterà infatti indietro nel tempo, perché Georgetown è stata una colonia inglese per tanti anni, e questo lo intuirai dai tantissimi edifici in stile coloniale che incontrerai per tutta la città. A Chinatown è poi pieno di bakery e di locali dove mangiare squisitamente, ma è di sera che regala ancora più magia e fascino. Questo grazie alle tantissime bancarelle di street food che popoleranno le vie trasformando così l’atmosfera. A tal proposito ti segnalo il Kimberley Street Food Night Market.

Altri siti che ti consiglio di non perdere a Georgetown sono, il Pinang Peranakan Mansion, una casa museo che permette di conoscere la storia e la vita degli abitanti di Penang. Merita una visita anche solo per lo stile dell’edificio, con i classici balconi, i porticati e le ampie arcate.

Anche Fort Cornwallis e tutta la zona portuale merita una visita, soprattutto per la storia che c’è dietro questi luoghi, dal momento che ci sono i resti di quella che era la fortezza inglese. Ad incorniciare la zona troverai anche un carino lungomare, dove fare rilassanti passeggiate.

L’ultima tappa in centro città che ti consiglio di non perdere, sono i villaggi di pescatori per vedere con i tuoi occhi cosa voleva dire vivere su una palafitta. Le case di legno infatti dimostrano pienamente la cultura dei clan cinesi, oltre a questo potrai goderti splendidi panorami sull’acqua. I villaggi più famosi, chiamati Jetty sono Tan Jetty, Lee, Chew e Lim.

Leggi tutte le informazioni per un viaggio in Malesia: i costi, quando andare, gli itinerari migliori, e tanto altro. Ti lascio il link per l’articolo di approfondimento qui.

Cosa vedere a Penang

georgetown-malesia penang

Oltre a Georgetown, il mio consiglio è di visitare anche alcuni siti di interesse sull’isola, che sono facilmente raggiungibili in 20/30 minuti dalla città.

Iniziamo con Penang hill, una collina su cui è possibile salire con una funicolare lunga 2km ( eventualmente c’è anche il sentiero da fare anche se non molto sicuro).. Dalla cima poi potrai ammirare tutto il panorama di Penang, ma trovandosi a 800mt d’altezza, ricordati di portare con te una maglietta, perché sarà più fresco.

Proseguiamo con il Penang Botanic Gardens, un bellissimo giardino tra l’altro gratuito, dove troverai una grande varietà di flora e fauna, tra cui orchidee, alberi di cannone, ma anche animaletti come scimmie. Sarà un modo molto piacevole per prendere una pausa dalla città e rifugiarsi tra i colori della natura.

Per ultimo ma non per importanza, l’affascinante Kek Lok Si Temple, ritenuto uno dei più grandi complessi buddhisti di tutto il sud est asiatico e anche il più importante della Malesia. Trovandosi poi sopra una collinetta, per salirci potrai prendere o una teleferica oppure dal parcheggio farti una camminata a piedi come ho fatto io, perché sono appena 10 minuti. Per raggiungere il tempio poi sono circa 30 minuti da Georgetown e trovandosi vicino a Penang hill, potresti anche pensare di unire le due gite.

Non sai come gestire l’itinerario e il programma perché vuoi visitare più posti ma non sai se stai considerando abbastanza giorni? Contattami perché sono la persona giusta per te. Occupandomi di organizzare viaggi su misura, saprò supportarti e seguirti al meglio per rendere il tuo viaggio in Malesia speciale.

Spiagge Georgetown Malesia

georgetown-malesia spiagge

Sull’isola di Penang incontrerai diverse spiagge, tutte localizzate o a nord o a sud dell’isola. Verso nord da Georgetown potresti pensare di raggiungere sia Batu Ferringhi Beach, che Pantai Batu Feringghi e Miami Beach che si trovano a circa 30 minuti.

Molto belle e selvagge sono anche quelle all’interno del Parco nazionale di Penang, a circa 40 minuti, dove tra le varie, ti segnalo Pantai Keracut e Monkey Beach.

A sud dell’isola infine in circa 40 minuti non saltare Pantai Pasir Panjang (Long Sand Beach), Pantai Tanjung Asam, Sungai Batu Beach e Gertak Sanggul Beach.

In generale le spiagge sul lato occidentale della Malesia, come per Langkawi, sono carine e piacevoli, però sappi che l’acqua non è niente di eccezionale, soprattutto se paragonate alle Perenthian o Redang island sulla costa est.

Quando andare a Georgetown

Georgetown trovandosi sulla costa occidentale della Malesia e quindi sullo stretto di Malacca, ha sostanzialmente due stagioni: quella secca e quella delle piogge. Il periodo migliore quindi per visitare Georgetown va da Dicembre a Marzo, dove in particolar modo Gennaio e Febbraio sono i mesi con la minor concentrazione d’acqua.

Ovviamente questo non ti precluderà di trovare pioggia nelle tue giornate, la Malesia infatti trovandosi molto vicina all’equatore, ha piogge abbondanti che cadono tutto l’anno, però sicuramente in base al periodi scelto, varierà l’intensità e la durata.

Non partire mai senza un’assicurazione che ti protegga in caso di problemi, io ti consiglio la Cap Annullamento di Chapka, che è l’assicurazione che uso anche io da anni, in questo modo potrai goderti la Malesia con la consapevolezza di esserti tutelata/o.

Come arrivare a Georgetown Malesia

Nonostante Penang, lo stato in cui si trova Georgetown sia un’isola, per semplificare i trasporti e i passaggi, sono stati costruiti due ponti rispettivamente di 13 e 20km. Di conseguenza raggiungerla è molto più semplice del dovuto, perché attraverso le varie linee di autobus, che ti ricordo vanno prenotate sul sito di  RedBus, potrai raggiungere questa città.

In alternativa, Penang ha anche un aeroporto con diverse tratte interne che potrai sfruttare, anche se l’aereo è sempre il mezzo che impatta di più. Al contrario viaggiare via terra ti darà tutto un altro sapore e ti farà vivere la vera essenza del viaggio itinerante.

A livello di spostamenti comunque considera che Georgetown è distante circa 4h da Kuala Lumpur la capitale. Trovi cosa vedere a Kuala Lumpur in questo articolo dedicato.

Altre luoghi di interesse che valgono la pena essere visitati o prima o dopo Georgetown in base al tuo itinerario, sono anche le Cameron Highlands e Langkwawi.

Alle Cameron highlands potrai fare splendide escursioni per vedere le piantagioni di te e fare degustazione, mentre a Langkawi, potrai rilassarti sulle sue spiagge oppure goderti una camminata tra le sue montagne. Trovi tutto in questi articoli di approfondimento.

Qual’è la differenza tra Georgetown e Penang

georgetown-malesia centro

Mentre cerchi informazioni su Georgetown Malesia continua a comparirti anche la parola Penang, vero?

Se quindi ti stai domandando il motivo te lo spiego subito.

Penang è lo stato in cui Georgetown è la sua capitale, ma tra i locali, non c’è l’usanza di usare questo nome, infatti per riferirsi a Georgetown, semplicemente parlano di Penang.

Se ci pensi accade la stessa cosa anche con Ho Chi Minh in Vietnam, chiamata così principalmente dai turisti internazionali, mentre per i vietnamiti rimane Saigon.

Siamo arrivati alla fine di questo articolo su Georgetown in Malesia, spero davvero ti sia stato utile.

Se però hai paura di non riuscire a considerare tutto per il tuo viaggio in Malesia, non hai tempo o non ti senti esperta/o, contattami perché sono la persona giusta per te. Come travel designer infatti mi occupo proprio di organizzare e pianificare itinerari su misura, in questo modo mi preoccuperò io di tutti questi aspetti descritti, mentre te penserai solo a goderti la Malesia.

Scopri i miei servizi a questo link e trova quello più giusto per te.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *