Cosa vedere a Kanazawa: una città raffinata e storica

Articolo aggiornato il 12/05/2024 da Alice Pruccoli


Foglie d’oro, ex case di samurai visitabili, sale da tè e giardini di una bellezza disarmante, ecco cosa vedere a Kanazawa!

Piccola, intima, e da un fascino antico, Kanazawa è davvero un gioiellino in grado di teletrasportati ai tempi dei samurai, e se hai a disposizione più di 10 giorni in Giappone, è sicuramente una tappa da non perdere. 

Se poi non mi conosci io mi chiamo Alice e mi occupo di organizzare viaggi e itinerari sostenibili, ovvero attenti a rispettare le persone, l’ambiente e gli animali. Il mio obiettivo infatti è quello di costruire viaggi completamente su misura e in linea con gli interessi di ciascuno. Come? Testando e visitando in prima persona i paesi. Quindi se l’organizzazione del tuo viaggio in Giappone ti sta stressando o senti di aver bisogno di supporto per la pianificazione dei vari giorni, scopri i miei servizi.

Leggi le recensioni delle persone che si sono già affidate a me!

In questo articolo invece andremo a esplorare nel dettaglio cosa vedere a Kanazawa e quanti giorni rimanere, ma non è finita qua, perché ti darò anche dei consigli molto utili per visitare in giornata, l’attrazione principale della zona, ovvero Shirakawa-go. 

Cosa vedere a Kanazawa: Kenroku-en

Il Kenroku-en non è solo è una giardino meraviglioso e curato in ogni dettaglio, ma anche uno dei più belli e famosi di tutto il Giappone. E una volta che sarai qua, non sarà difficile capire il motivo, tra stagni, lanterne, cascate, sentieri in pietra, ponti, corsi d’acqua, sale da tè e dolci colline. Non a caso infatti il nome stesso del giardino, Kenrokuen, significa “giardino che combina sei caratteristiche” che sono: spaziosità, isolamento, artificio, antichità, sorgenti d’acqua e panorami bellissimi. 

Proprio per questo motivo, per ammirare tutta la straordinarietà di questo giardino, io ti consiglio di dedicargli tranquillamente una mattinata o un pomeriggio, anche perché in ogni stagione saprà regalarti incanti diversi. Sicuramente i periodi più belli sono con la fioritura dei ciliegi in primavera e il foliage in autunno ( che io ho avuto l’immensa fortuna di ammirare). Ma fidati che anche con la neve invernale il Kenrokuen saprà stupirti così come in estate, dove tutta la natura sarà rigogliosa e colorata.

Se poi dovessi rimanere incuriosita/o dalle strane corde disposte attorno agli alberi di pino di questo giardino, ti spiego subito il motivo che c’è dietro. Devi sapere infatti che a Kanazawa gli inverni sono freddi e le nevicate abbondanti, per evitare quindi che gli alberi possano spezzarsi, dopo tutto sono alberi secolari, i giapponesi si sono inventati questo geniale rimedio. Questo metodo è chiamato Yukitsuri, e si tratta di una struttura conica di corde intrecciate attorno all’albero, quasi a formare un ombrello, così da sostenere i rami degli alberi (come in foto). Se invece verrai in Giappone in estate, non le troverai in quanto vengono montate dal 1° novembre fino al 15 marzo.

Un sito poi che ti consiglio di non perdere all’interno del giardino è il Shigure-tei, una delle sale da tè più belle che vedrai in Giappone. Se desideri quindi provare l’esperienza di una piccola cerimonia del tè, qua potrai scegliere tra due tipologie di percorso: il Powder green tea set a 730 yen e il green tea set a 310 yen.

L’ingresso al giardino viene invece circa 320 yen.

Castello di Kanazawa

Accanto al giardino Kenroku-en, si trova il complesso del castello di Kanazawa, da dove si sviluppa poi tutto il suo giardino e mura. La visita all’interno del castello però, a mio avviso non merita, è sviluppato su due piani, con alcuni riferimenti storici ma è per lo più spoglio e il costo è di 310 yen. Merita invece tutta la passeggiata intorno al castello e al suo giardino.

Quindi sicuramente la seconda tappa del nostro plan su cosa vedere a Kanazawa, è il suo castello.

Un’altra cosa molto carina da fare la sera, è ammirare gli spettacoli di luci che vengono proiettate lungo tutte le mura e il castello. Per i giorni precisi ti consiglio di controllare sul sito ufficiale della città di Kanazawa.

Omicho Market: cosa vedere a Kanazawa

cosa vedere a kanazawa omicho market

In Giappone i mercati al coperto sono estremamente tipici, ogni città ne conta più di uno e alcuni sono davvero famosi. I mercati sono poi il luogo ideale dove assaggiare piatti locali e dove fermarsi ad osservare la vita delle persone.

Durante quindi la tua giornata a Kanazawa, ti consiglio di non perderti una passeggiata all’interno di Omicho Market, ricordati solo che chiude alle 17.

Non partire mai per un viaggio intercontinentale senza un’assicurazione che ti copra in caso di imprevisti.

Io ti consiglio di stipulare la Cap Assistenza di Chapka, che è la compagnia assicurativa con la quale da anni io proteggo i miei viaggi. 

Cosa vedere a Kanazawa: museo di Arte Contemporanea

cosa vedere a kanazawa museo arte contemporanea

Questo museo di arte contemporanea è davvero affascinante e particolare, si tratta di una struttura circolare composta da tutte vetrate che danno sul giardino esterno. All’interno si trovano poi opere davvero insolite come per esempio The Swimming Pool di Leandro ERLICH. Si tratta di una piscina posta in una delle sale principali del museo, osservandola dall’alto ti darà l’impressione ottica che si tratti a tutti gli effetti di una piscina piena d’acqua, ma come ti avvicinerai, potrai notare le persone che camminano sul fondo della vasca.

In realtà è tutta un’illusione ottica, in quanto, lo strato d’acqua è solo di 10 cm e si trova sospeso tra due vetri trasparenti. Sotto la lastra di vetro infatti si trova la vasca vuota con le pareti color acqua in cui attraverso una porta, si può entrare.

Per poter accedere però all’interno della piscina ti faccio presente che va prenotato lo slot online essendo molto piccola, infatti si scende in gruppi da circa 10 persone alla volta.

Qua il link per accedere a The Swimming Pool.

L’ingresso al museo ad ogni modo viene circa 1200yen.

Nomura-ke Samurai Residence

cosa vedere a kanazawa nomura-ke

A mio avviso visitare la Nomura-ke Samurai Residence rientra nella lista “cosa vedere a Kanazawa assolutamente”, anzi ti dirò di più, per me vale la pena venire in questa città anche solo per visitare questo sito.

Si tratta infatti di una ex dimora di un samurai trasformata in museo di vita quotidiana. Tutte le stanze sono poi curate nei minimi dettagli sia al piano terra che a quello superiore, ma è nel giardino che questa casa da il meglio di sè. 

In pieno stile zen, è estremamente affascinante, e il contrasto del verde del giardino con il legno della casa, straordinario. 

La mia fortunata è stata poi essere arrivata 1h prima della chiusura, questo mi ha permesso di godermi questo sito con pochissima gente che ha senz’altro fatto la differenza. Essendo infatti uno dei luoghi di maggior interesse di Kanazawa, è facile sia piuttosto pieno. Visto però il luogo raccolto e intimo, io ti consiglio di venirci al mattino presto o come ho fatto io, prima della chiusura.

Il prezzo è di circa 550 yen.

Esperienze da provare: gelato con sopra la foglia d’oro

cosa vedere a kanazawa: gelato foglia d'oro

Devi sapere che Kanazawa letteralmente significa “palude dorata” infatti qua viene prodotto il 99% delle foglie d’oro di tutto il Giappone. La foglia d’oro infatti, chiamata Kinpaku, è estremamente sottile e viene utilizzata nella pittura, nella laccatura o nella ceramica, per aggiungere un tocco di lusso e decorazione alla superficie degli oggetti, ma anche nell’architettura, come all’interno di templi, santuari e altre strutture storiche.

Ma non è finita qua, perché la foglia d’oro viene utilizzata a scopo decorativo non solo in molte forme d’arte tradizionale giapponese, ma anche in cucina.

Ecco, qua a Kanazawa per esempio è estremamente tipico mangiare il gelato con sopra la foglia d’oro. A mio avviso, non amando il gelato al fior di latte, non mi ha fatto impazzire, però è stata sicuramente un’esperienza tipica carina da fare.

Quartieri storici: Higashiyama e Nagamachi

Come ho detto a inizio articolo, Kanazawa è sì una città sofisticata ed elegante, ma anche estremamente storica, e questi due quartieri sono la sua più bella espressione. Vie lastricate, case in legno e fusuma, in questi quartieri la vita scorre lenta, l’inquinamento acustico è praticamente assente, e sarà normale incontrare anziane signore passeggiare, o con un pò più di fortuna geishe, fare commissioni.

Infatti più nello specifico il quartiere di Nagamachi era quello dei samurai, non a caso infatti si trova la casa visitabile Nomura-ke, mentre Higashiyama è tutt’ora il quartiere dove le geishe vivono e si esibiscono. Se infatti vuoi assistere ad uno spettacolo, questo è sicuramente il quartiere migliore dove farlo.

Quanto tempo stare a Kanazawa

A mio avviso tre giorni sono l’ideale per visitare la città e fare una gita a Shirakawa-go, avrai così modo di dedicarti alla visita del giardino Kenroku-en, del castello di Kanazawa ma anche di visitare i musei della città.

Riguardo invece a Shirakawa-go, continua a leggere perché tra poco te ne parlo.

Ovviamente per visitare Kanazawa significa che hai a disposizione più di 10 giorni di tempo in Giappone, altrimenti ti suggerisco di concentrarti su Tokyo e Kyoto.

Trovi cosa vedere a Tokyo a questo link!

Kanazawa cosa vedere in un giorno

Con un solo giorno a disposizione ti consiglio di iniziare la giornata dal giardino Kenroku-en visitando, ma solo dall’esterno, anche il castello di Kanazawa. Dopo una tappa merenda ad assaggiare il gelato all’oro, è ora ti spostarsi nel quartiere Nagamachi ed entrare nella residenza samurai Nomura-ke.

Concludi infine la giornata con uno spettacolo geisha nel quartiere Higashiyama.

Potrebbe interessanti anche questo articolo su come organizzare un viaggio in Giappone.

Cosa vedere a Kanazawa in due giorni

Con due giorni a disposizione a Kanazawa ti suggerisco di dedicare mezza giornata alla visita del museo di Arte Contemporanea, per pranzo invece dirigiti al Omicho Market. Mentre nel pomeriggio ti consiglio di provare l’arte dello Yuzen, ovvero la tecnica di decorazione della stoffa al Kaga-Yuzen Kimono Center così potrai portarti a casa un souvenir davvero tipico e originale.

Scopri le altre esperienze da fare in Giappone tipiche e tradizionali!

Kanazawa cosa vedere in tre giorni

Il terzo giorno del tuo soggiorno a Kanazawa raggiungi la bellissima e insolita Shirakawa-go, trovandosi a circa 1.20h di distanza da Kanazawa è una meta che si visita tranquillamente in giornata. Potrai partire la mattina con calma e rientrare verso metà pomeriggio. E’ uno dei siti UNESCO più importanti del paese e vale assolutamente la pena essere visitata.

Per sapere quale pass sia il migliore per te per spostarti in questo paese, ti lascio il link per i pass più popolari in Giappone.

Shirakawa-go cosa vedere

Shirakawa-go è un villaggio tradizionale di immensa bellezza, costruito in stile gassho-zukuri che letteralmente significa “come mani che pregano”, infatti la forma dei tetti le ricorda, oltre a questo le case tradizionali di Shirakawa-go sono costruite senza chiodi, con ogni trave incastrata perfettamente nella successiva.

La cosa bella è poi che molte di queste case sono state riconvertite in musei, di conseguenza sono visitabili al loro interno, così da avere una percezione ancora migliore di com’è vivere in queste case, non solo in passato ma tutt’ora. Questo villaggio infatti nonostante viva di un fortissimo turismo, con pullman che arrivano qua da ogni parte del Giappone, non è solo un villaggio “da copertina”, ma qua le persone ci vivono e mantengono uno stile di vita come un tempo. Infatti portare rispetto è di primaria importanza, e i cartelli sparsi per tutta la città ne sono un esempio.

Se poi vuoi vivere un’esperienza ancora più tipica, ti consiglio di soggiornare in quelle poche case in stile gassho-zukuri convertite in pensioni, che offrono alloggio.

Con una leggera salita io ti consiglio anche di raggiungere il Shiroyama Tenshukaku Observation Deck, per avere una vista dall’alto e panoramica di tutta Shirakawa-go.

Se quindi vuoi raggiungere Shirakawa-go, puoi prendere un autobus da Kanazawa che in circa 1.20h di autobus ti porterà a destinazione. Volendo poi la tua tappa successiva del tuo viaggio potrebbe essere Takayama tra le bellissime Alpi Giapponesi oppure Kyoto.

Trovi cosa vedere a Kyoto tra città e dintorni in questo articolo dedicato.


Siamo giunti alla fine di questo articolo su cosa vedere a Kanazawa, mi auguro tu possa aver trovato tutti i consigli per spaziare dalle attività tipiche e tradizionali a quelle più moderne.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *